UILTRASPORTI - ECONOMIA

Elezioni Rsu e Rls Busitalia Umbria, soddisfazione della Uiltrasporti

La lista ha ottenuto voti in numero superiore a quello degli iscritti per il 50 per cento


Perugia – C’è viva soddisfazione nella segretaria generale di Uiltrasporti Umbria per i risultati ottenuti dalla propria lista alle elezioni delle Rappresentanze sindacali unitarie (Rsu) e dei Rappresentanti dei lavoratori per la sicurezza e la salute (Rls) all’interno dell’Unità produttiva Umbria di Busitalia Sita Nord, che si sono svolte dal 28 al 30 maggio. “La nostra lista – commenta il segretario generale dell’organizzazione sindacale Stefano Cecchetti – ha ottenuto un grande consenso, acquisendo voti in numero superiore a quello degli iscritti per il 50 per cento e conquistando importanti seggi. Abbiamo raccolto quanto seminato dalla nostra organizzazione attraverso rappresentanti sindacali, attivisti, candidate e candidati che ci hanno messa la faccia, dimostrando il proprio impegno e quello della Uiltrasporti per il futuro del trasporto pubblico locale umbro e dell’azienda Busitalia”. “In Busitalia Umbria – spiega Cecchetti – questa è la prima esperienza di Rsu dopo le tradizionali Rappresentanze sindacali aziendali. Oltre il 90 per cento dei dipendenti si è recato alle urne dimostrando grande di fiducia nella Uiltrasporti, visto il consenso ricevuto, e nel sindacato tutto, in particolare Confederale, all’indomani del sofferto accordo sindacale aziendale di armonizzazione in Busitalia: il referendum votato dai lavoratori aveva visto vincere il ‘sì’ per pochi voti a causa di forti e assurde strumentalizzazioni dei sindacati non firmatari che avevano portato ragioni estranee al merito dell’accordo stesso, quindi fuorvianti, che però avevano influenzato negativamente parte dei lavoratori. Questi, oggi, attraverso l’affluenza alle urne e i voti espressi in occasione delle elezioni della Rsu, hanno riscattato le ragioni sostenute a suo tempo dalle organizzazioni sindacali stipulanti e firmatarie di tale accordo. Grande sarà ora l’impegno che le nuove Rsu si troveranno ad affrontare e gli eletti in seno alla lista Uiltrasporti non si tireranno di certo indietro”. “Infine, e non per ultimo – conclude Cecchetti –, la Uiltrasporti esprime un grande ringraziamento a tutte le lavoratrici e i lavoratori che hanno voluto testimoniare con il loro voto la fiducia nei nostri candidati e nella stessa organizzazione che si impegna a non tradire le loro aspettative e neppure il proprio motto: ‘Un semplice gesto per un grande impegno’”.



31 Maggio 2019

Economia